“Otto operatori in quarantena, dopo che uno di loro è stato dichiarato positivo al Covid -19.

L’attività delle #CurePalliative a domicilio dimezzata, e quella notturna e festiva limitata ai casi più gravi.

Il volontariato negli Hospice totalmente congelato.